Il Kamikaze di Cellophane di Ferdinando Salamino

È un romanzo strano, un thriller atipico. Se lo guardi da lontano è il racconto di una vendetta, ma osservandolo più da vicino è soprattutto una storia di seconde possibilità.

 
«Per quelli come me arriva sempre il giorno. Quello in cui uccudi o ti fai ammazzare, o entrambe le cose.»

 
QUARTA DI COPERTINA
Un noir psicologico che accompagna il lettore al confine tra bene e male, vendetta e perdono, allucinazione e realtà. Cosa può trasformare un ragazzino mite e amante dei libri in un assassino implacabile? Cresciuto all’ombra di un padre violento, umiliato dai compagni di scuola e rinchiuso per quasi tre anni in un ospedale psichiatrico, Michele Sabella è sopravvissuto aggrappandosi all’amore per Elena, una paziente anoressica conosciuta in istituto. Quando Elena tenta il suicidio, Michele decide di dare la caccia al carnefice silenzioso che la sta trascinando oltre i confini della follia. Per farlo, dovrà liberare i propri “demoni di cellophane” e abbandonarsi alla violenza dalla quale era sempre fuggito. Se nessuno può essere assolto, ha davvero senso condannare?
 
L’AUTORE
Ferdinando Salamino è nato nel 1971. La sua vita si divide tra Milano, dove è nato, e il Regno Unito, dove esercita come psicoterapeuta e insegna Psicologia all’Università di Northampton. “Il Kamikaze di Cellophane” è il suo primo romanzo.
 
STAY CURIOUS!
un nuovo nemico fantasy andrea bindella autore vampiri thriller perugia romanzo
gioco pericoloso thriller andrea bindella autore romanzo giallo mistero serial killer
ritorno dall inferno gioca gratis storia interattiva thriller andrea bindella

One thought on “Il Kamikaze di Cellophane di Ferdinando Salamino

Fammi sapere cosa ne pensi di questo post!