BOKBÅTEN, LA NAVE BIBLIOTECA DELLA SVEZIA

Bokbåten, la nave biblioteca, dal 1953 gira le isole dell’arcipelago di Stoccolma consegnando libri agli isolani.

 

È una vera e propria nave biblioteca che trasporta più di tremila libri per consegnarli agli abitanti delle isolette che circondano Stoccolma. Una iniziativa molto amata dagli isolani che così non si vedono costretti a scendere sulla “terraferma” per prendere in prestito dei libri.
Stoccolma, capitale della Svezia, è circondata da quasi ventiquattromila isole di varie dimensioni: dallo scoglio a quelle abitate da molte persone. Per tanti abitanti quindi è necessario recarsi in città anche per svolgere le più banali commissioni perché i servizi base non arrivano ovunque. Avere una biblioteca galleggiate su cui prendere in prestito i libri è una vera e propria benedizione per grandi e piccini.
La prima nave è salpata da Stoccolma nel 1953 e quella attuale ospita più di 3.000 volumi con un catalogo aggiornatissimo per fornire a tutti anche le ultime uscite. Non appena la nave biblioteca attracca nel porto di un’isola, gli abitanti hanno circa un’ora e mezza per salire a bordo e prendere in prestito i titoli di loro interesse. Ogni isola ha la sua tessera bibliotecaria apposita e non ci sono multe per chi restituisce i libri in ritardo.
Però visto il clima rigido, nel periodo invernale il mare si ghiaccia quindi la nave è costretta a rimanere nel porto e i volumi vengono quindi scaricati e immagazzinati nella biblioteca comunale di Norrtälje, in attesa di riprendere il mare nella primavera successiva.

Fammi sapere cosa ne pensi di questo post!