ESTRATTO DA “UN NUOVO NEMICO”

CAPITOLO IX – JOSÉPHINE

La porta si aprì ed entrò Paola.

“Padrone, avete fame? Devo portarle la cena?”.

“No, grazie. Paola, tu sei una donna: posso farti una domanda?”.

“Acuta intuizione, padrone. Cosa posso fare per lei?” chiese ironicamente.

“Sei l’opposto di Massimo”. Cercò le parole più adatte per esprimere ciò che stava provando. “Questa cosa mi piace, questa tua mancanza di terrore nei miei confronti”. Ebbe come un sussulto. “Mi stimola” disse, puntando le mani sui braccioli della poltrona come se stesse per alzarsi in piedi.

Paola, istintivamente, fece un passo all’indietro; forse Richard la spaventava più di quanto dava a vedere. Il gigante sembrò accorgersene, sogghignò e si abbandonò nuovamente sullo schienale.

Acquista il mio romanzo

Un nuovo nemico – Terra 2486 / Andrea Bindella

#ebook #fantasy #thriller #recensione #kindle #amazon #vampiri #libri #romanzo #scrittore #citation #perugia #UnNuovoNemico

Fammi sapere cosa ne pensi di questo post!